Tra preghiere e dicerie l’infinita agonia di Cernobyl - La Stampa
Politica e società

Tra preghiere e dicerie l’infinita agonia di Cernobyl

Giuseppe Culicchia

Titolo: Preghiera per Cernobyl

La notte del 26 aprile 1986, e precisamente all'una, 23 minuti e 58 secondi, si verificò la prima delle esplosioni destinate a distruggere il reattore e l'edificio che ospitava la quarta unità della centrale elettronucleare di Cernobyl. Ed è significativo che per far capire le proporzioni del disastro che ha colpito sedici anni or sono la Bielorussia, la scrittrice e giornalista Svetlana Aleksievic ricorra al paragone con le cifre di un altro disa...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI