Archiviare e nascondere le foto su Instagram: ecco come si fa

Il social network fotografico ora permette di rendere privati i vecchi post, in modo che siano visibili solo al proprietario dell’account. Vi spieghiamo come fare


Pubblicato il 15/06/2017
Ultima modifica il 07/07/2017 alle ore 16:05

Instagram ha introdotto una nuova funzione di archiviazione dei post, molto utile per rimuovere dal proprio profilo una vecchia foto compromettente, brutta o semplicemente non più adatta alla visualizzazione pubblica da parte degli altri utenti. 

 

Finora il social network, parte della famiglia di Facebook dal 2012, non consentiva di eseguire alcuna operazione analoga, tutti i post presenti in un profilo erano automaticamente pubblici, a meno che il profilo stesso non fosse impostato come privato. 

 

Per utilizzare la nuova funzione di archiviazione basta aprire la foto da nascondere e poi fare tap sull’icona con i tre puntini in alto a destra. 

 

Tra le opzioni che compariranno nel menu adesso c’è anche “Archivia”. Dal medesimo menu è possibile disattivare i commenti alla foto, modificare il testo del post, condividerlo o eliminarlo. La cancellazione, prima dell’ultimo aggiornamento, era l’unica (drastica) soluzione per impedire la visualizzazione pubblica del post. 

 

 

Le foto archiviate rimangono visibili all’utente in una schermata a parte, cui si può accedere dall’icona dell’orologio in alto a destra nel profilo utente. Qualora si volesse ripristinare la visibilità pubblica del post basterà selezionare l’immagine, fare di nuovo tap sui tre puntini in alto a destra e poi su “Mostra nel profilo”. La fotografia tornerà al posto originale nel feed dell’utente, in base alla data in cui era stata pubblicata originariamente. 

 

«Il tuo profilo è una rappresentazione di chi sei, ed evolve con te nel tempo», hanno detto da Instagram per motivare l’aggiunta dell’opzione di archiviazione. «Grazie a [questa funzionalità], ora hai più flessibilità nel plasmare il tuo profilo conservando allo stesso tempo i momenti che contano». 

 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno