Sempre collegati grazie al satellite


Pubblicato il 24/07/2017
Ultima modifica il 24/07/2017 alle ore 10:16

Se i modelli inReach SE+ e inReach Explorer+ di Garmin sono i dispositivi più diffusi tra gli alpinisti himalayani è perché consentono una comunicazione satellitare bidirezionale: utilizzando la copertura mondiale della rete di satelliti Iridium, permettono infatti di inviare e ricevere messaggi di testo ed e-mail in qualsiasi parte del pianeta. Nel caso di messaggi Sos, il centro di emergenza Geos consente l’avvio delle procedure di soccorso. Grazie al Gps integrato ad alta sensibilità, Garmin inReach permette una navigazione semplice e sicura per l’utilizzatore e, allo stesso tempo, consente ad amici e parenti di monitorare lo stato di avanzamento di chi lo possiede. Prezzo: 450/500 euro, info: garmin.com  

home

home

La Stampa Shop
Le più belle CASCATE delle Alpi Occidentali
Fantastiche escursioni in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta; spettacolari colate d’acqua alte decine di metri e piccoli tesori nascosti. Itinerari adatti a tutti.
Ai rifugi con i bambini
70 splendidi luoghi dove poter assaporare la bellezza della montagna con i nostri ragazzi