Il Qatar annuncia l’esenzione dal visto per i viaggiatori di 80 Paesi, tra cui l’Italia

Da oggi sarà sufficiente presentare un passaporto con validità residua di almeno sei mesi e un biglietto di ritorno

La Grande Moschea di Doha (Foto: Flickr/Jude Freeman)


Pubblicato il 09/08/2017
Ultima modifica il 09/08/2017 alle ore 19:14

Il Qatar ha annunciato l’esenzione dall’obbligo del visto di ingresso per i cittadini di 80 Paesi, compresa l’Italia. L’iniziativa avrà effetto immediato e i turisti non avranno dunque più bisogno di far richiesta e sostenere i costi aggiuntivi se vorranno visitare il Paese. Sarà sufficiente ai cittadini dei Paesi indicati presentare un passaporto con validità residua di almeno sei mesi e un biglietto di ritorno.  

 

A poco più di due mesi dall’inizio della crisi diplomatica nel Golfo, Doha spera così di attirare più turisti di quanti fino ad oggi non abbiano visitato la destinazione, conosciuta soprattutto come scalo nei voli di linea diretti in Oriente.  

 

Suq Wakif, il mercato tradizionale di Doha. (Foto: Marina Palumbo)  

 

Secondo la nazionalità del visitatore, all’arrivo nell’emirato si ottiene il permesso di soggiornarvi per 180 giorni, 90 dei quali consecutivi - è il caso dell’Italia e di altri 32 Paesi - o per 30 giorni con possibilità di prolungamento per altri 30 (per gli altri 47 Paesi).  

 

 

*****AVVISO AI LETTORI*************
Segui le news di La Stampa Viaggi su Facebook (clicca qui)
*********************************

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno

i più letti
ticketcrociere