Per leggere La Stampa Premium è necessario essere abbonati.
scopri l'offerta
acquista
Cronache
ANSA
Articolo tratto dall'edizione in edicola il giorno 13/08/2017.

Il profugo era un pirata che partecipò al sequestro di una nave petroliera

L'uomo è stato fermato dai carabinieri, le sue impronte digitali nella cabina della nave che bloccò l’italiana Savina Caylyn
Più che un profugo era un pirata. Mohammed Farah sperava di essere confuso nella moltitudine di ragazzi arrivati in Italia per chiedere asilo politico. Era convinto che bastasse raccontare di essere fuggito dalla guerra e dalle persecuzioni per cambiare vita e cancellare completamente il passato. Ma a rendere indelebile la sua storia sono state le impronte digitali: una specie di certificato, per i carabinieri del Ros di Roma che da sei anni indagavano per individuare il commando di pirati che n...continua
nicola pinna
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

La Stampa Premium,
i nuovi contenuti riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci email e password
ed accedi a La Stampa Premium
accedi
scopri la stampa premium
Ultimi Articoli
LAPRESSE
Molta gente per l’addio al ragazzo ucciso a calci in una discoteca spagnola

ANSA
Gli occupanti provengono da Etiopia ed Eritrea

ANSA
Nella struttura era ospitata la biblioteca della famiglia Bilotti Ruggi D’Aragona, che con le proprie donazioni ha consentito l’apertura del Mab, il Museo all’aperto Bilotti

tutti gli articoli
Abbonamento Digital Edition
come prima, più di prima
» Una nuova versione web nativa digitale.
» Una nuova app.
» Una nuova offerta.

Scopri tutti i modi di leggere La Stampa
su pc, smartphone e tablet.
Vai all'abbonamento Digital Edition