Eugenio Finardi apre il “Pavese festival”

Giovedì 21 settembre a Santo Stefano Belbo

Eugenio Finardi


Pubblicato il 31/08/2017
Ultima modifica il 31/08/2017 alle ore 16:21
Santo Stefano Belbo

Sarà il concerto di Eugenio Finardi ad aprire giovedì 21 settembre il “Pavese festival” di Santo Stefano Belbo. La manifestazione, dedicata allo scrittore, poeta e traduttore, uno degli autori più innovativi della letteratura del ‘900, quest’anno ha per titolo: “Vivere è cominciare. Sempre, ad ogni istante”. E’organizzata dalla Fondazione Cesare Pavese con la collaborazione del Comune, del Cepam (Museo casa natale) e della Pro Loco e durerà fino a domenica 24 settembre con un ricco calendario di eventi. Si inizia giovedì 21, alle 18 all’auditorium, con l’inaugurazione mostra “Che figura! Soggetti non convenzionali dall’Accademia Albertina” a cura di Antonio Musiari. Alle 21 in piazza San Rocco avrà luogo il concerto. “40 anni di musica ribelle” di Eugenio Finardi. Venerdì 22, alle 18, sarà la volta di “Tu lo sai che le cose immortali le avete a due passi”: passeggiata pavesiana con la scrittrice Elena Varvello dalla Fondazione Cesare Pavese alla Gaminella. A seguire, alle 21, concerto su Balfolk e le leggende delle valli occitane con il gruppo Catafolk. Sabato 23 alle 18 in programma musiche d’autore di Andrea Giraudo, voce e pianoforte. Letture a cura di Elena Zegna. Alle 21, Peppe Servillo leggerà Cesare Pavese. “Non parole, un gesto”, progetto a cura di Alessandra Morra con Javier Girotto e Natalio Mangalavite. Fotografie di Michele De Vita. Domenica 24 settembre, alle 10,30, giornata di chiusura del Pavese festival con “Sentivo tra i peschi arrivare il treno”: passeggiata pavesiana con il collettivo Shirò dalla Stazione di Santo Stefano Belbo alla Casa di Nuto. Alle 17 si terrà la proiezione del film “Ama la tua terra”, a cura dei ragazzi del Centro Diurno del Cisa di Asti Sud con la regia di Antonio Palese e le musiche di Marco Soria. Alle 18 andrà in scena il concerto “Il Boom - Perché tutto in fondo è jazz” e alle 21 ancora musica con “...e ti senti pulsare nel sangue”: melologo su poesie di Cesare Pavese con musiche di Astor Piazzolla con Federica Fracassi, voce recitante; Piercarlo Sacco al violino e viola e Andrea Dieci alla chitarra. Ingresso gratuito a tutti gli eventi. 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi