Mezzo chilo di hashish in auto: denunciati due ossolani

Indagine condotta dalla polizia stradale


Pubblicato il 01/09/2017
VERBANIA

Fermata alle 11,30 sulla superstrada del Sempione con mezzo chilo di hashish in auto. E’ successo mercoledì durante un servizio di vigilanza della polizia stradale di Verbania. Gli agenti stavano presidiando il telelaser all’altezza dell’uscita di Mergozzo quando hanno controllato una della auto in transito, guidata da una ragazza ossolana di 23 anni.  

 

 

Sotto il tappetino

Alle domande degli agenti ha risposto in modo molto nervoso e con lo sguardo spesso rivolto verso il tappetino del sedile lato passeggero. E’ bastato sollevarlo per scoprire il motivo di tanta agitazione: sotto c’erano 5 etti di hashish e qualche dose di cocaina e di marijuana. La perquisizione dall’auto è stata estesa all’abitazione che la giovane - incensurata - condivide con il compagno di 31 anni.  

Anche lui ossolano, non è tossicodipendente ma a suo carico risultano piccoli precedenti in ambito di droga.  

 

A casa loro sono state rinvenute pastiglie di ecstasy e alcuni grammi di cocaina, suddivisa in dosi. Dalla Polstrada sono stati denunciati per detenzione a fine di spaccio con un fascicolo in mano al pm Sveva De Liguoro, che potrebbe disporre un’ulteriore attività investigativa all’interno di una più ampia indagine che vede coinvolte diverse Procure. 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno