Roma

Chao Ge, flirta con il Rinascimento la lirica della luce

Al Vittoriano ritratti e paesaggi dell’artista cinese che crede in una pittura «intellettuale»
Elena Del Drago

A guardare il percorso artistico di Chao Ge si pensa subito ad alcune costanti, destinate a tornare, indipendentemente dalle latitudini e dalle relative culture locali: la sua raffinata pittura a tempera ci porta immediatamente con il pensiero al Rinascimento italiano, o ancora ad alcuni momenti del Novecento europeo, nonostante l’artista sia cresciuto in un ambiente tanto distante come l’Accademia di Pechino, dove ha prima studiato ed oggi insegna. 

 

&nbs...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI