Doppietta di Da Cruz e per il Novara comincia il campionato: 2-1 ad Ascoli

Gli azzurri espugnano in rimonta lo stadio Del Duca con i gol della giovane punta olandese
LAPRESSE

Alessio Da Cruz festeggiato dai compagni


Pubblicato il 09/09/2017
Ultima modifica il 11/09/2017 alle ore 22:29
NOVARA

Primo tempo da incubo con i padroni di casa subito in vantaggio dopo 6 minuti, poi, quando le squadre stanno per andare al riposo ecco il lampo dell’uomo che non ti aspetti, Alessio Da Cruz, che prima pareggia e nella ripresa piazza la sua doppietta consentendo al Novara di espugnare il Del Duca di Ascoli, ottenere la prima vittoria stagionale e scacciare i fantasmi.  

 

Non Maniero, non Macheda e neppure Sansone, ma uno di quei giocatori forse meno «reclamizzati» ma nel quale mister Corini ha creduto ciecamente tanto da dargli fiducia e trovargli una maglia fissa da titolare. Vent’anni, di passaporto olandese, proveniente dal Twente, Da Cruz ha regalato al Novara una vittoria in rimonta con due gol di pregevole fattura.  

 

I risultati: Ascoli-Novara 1-2, Avellino-Foggia 5-1, Bari-Venezia 0-2, Carpi-Salernitana 1-0, Palermo-Empoli 3-3, Pro Vercelli-Cremonese 1-4, Spezia-Entella 2-1, Ternana-Cesena 1-0  

 

Classifica: Carpi 9 punti; Frosinone 7; Perugia, Cremonese, Avellino e Parma 6; Venezia, Ternana, Palermo e Empoli 5; Pescara 4; Bari, Cittadella, Ascoli, Novara e Spezia 3; Salernitana 2; Brescia, Cesena, Entella e Foggia 1; Pro Vercelli 0. 

 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno