Tutti gli appuntamenti della Douja d’or


Pubblicato il 10/09/2017

STRADE DEL VERMOUTH  

«Sulle strade del Vermouth di Torino tra storia e mixology»: il tema del convegno organizzato dall’Istituto del vermouth di Torino in occasione della Douja. Al tavolo dei relatori, ieri a palazzo Ottolenghi, Roberto Bava (presidente dell’Istituto del Vermouth di Torino), il vice Giorgio Castagnotti, Giovanni Chazalettes (discendente da una storica famiglia di produttori di Vermouth e liquori tra Chambery e Torino), Piero Miravalle (mediatore storico delle grandi case produttrici), Pierstefano Berta (studioso), Carlo Vergnano (produttore, socio fondatore e decano dell’Istituto). Il ruolo di moderatore per Fulvio Piccinino (sommelier). Intanto in Douja, continua l’appuntamento al banco degustazione di Vermouth e Vini aromatizzati da scoprire in purezza e in cocktail.  

 

OGGI 10 settembre IN DOUJA  

Dalle 19,30, «Piatto & Dolce d’Autore»: Osteria del Diavolo e Pasticceria Dolcevita di Alessandro Del Trotti. Salone di palazzo Ottolenghi, dalle 21, serata Onav: «Le bollicine Rosè dell’Alta Langa», presentazione e degustazione degli Alta Langa docg Metodo Classico in versione Rosè provenienti da uve Pinot Nero in purezza, abbinati a salumi e crudo del territorio.  

 

DOMANI 11 settembre IN DOUJA  

Alle 15, a palazzo Borello, «Comunicare il vino. Brand Storytelling& Digital positioning, ovvero le strategie digitali per raccontare l’eccellenza», convegno organizzato con Unione nazionale imprese di comunicazione. Tanti gli interventi in programma, con la partecipazione di Edoardo Raspelli. Dalle 19,30, «Piatto & Dolce d’Autore» con ristorante La Grotta e Dolce Torteria Larosa. Alle 21, a palazzo Ottolenghi, serata Onav con «Il Nebbiolo in bollicine» versione spumante Metodo Classico, abbinato a prodotti tipici.  

 

PREZZI  

Al banco degustazione di palazzo Ottolenghi si può acquistare un bicchiere di vetro con tasca a 1,50 euro o 3 euro per il bicchiere “speciale”. Per l’assaggio dei vini premiati, le degustazioni vanno da 2,50 a 3,50 euro a seconda della tipologia di vino. La degustazione di Grappe costa 3 euro; bicchiere per grappa 2 euro. In piazza San Martino, al banco degustazione dei Consorzi piemontesi si può acquistare un carnet a 10 euro: comprende tre degustazioni di vini a scelta (una per le tre diverse fasce di prezzo: 1,50 euro, 2,50, 3,50), con piattino di prodotti tipici dop e igp.  

 

ORARI  

La Douja d’Or a palazzo Ottolenghi: da lunedì a venerdì dalle 17 a mezzanotte. Sabato e domenica 11-24. Piemonte Land in piazza San Martino: oggi, 18-24. “Piatto & Dolce d’Autore”, Agenzia di formazione Colline Astigiane di via Asinari, dalle 18,30: turni di cena alle 19,30, 21 e 22,30.  

 

BUS  

Oggi, in concomitanza con il Festival delle Sagre, cancellate le fermate dei bus delle linee A e B che si trovano sul percorso della sfilata.  

 

BERE CORRETTO  

A palazzo Ottolenghi, controlli con alcol test a cura dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Asti e della Federfarma Asti. Momenti di informazione con i farmacisti.  

 

DIAVOLO ROSSO  

Il Diavolo fa i coperchi, il Mercato 66 le pentole: in occasione della Douja, Diavolo Rosso aperto a pranzo e cena con il ristorante Mercato 66. Tutte le sere, doppio concerto sul palco del Diavolo e in piazza San Martino in collaborazione con Piemonte Land: oggi dalle 18, “Parlare col liquido”.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno