Impresa del Baseball Novara che torna in finale di Coppa Italia dopo venticinque anni

Gli azzurri hanno espugnato Nettuno per due volte aggiudicandosi la semifinale contro Rimini, al via sabato prossimo


Pubblicato il 10/09/2017
Ultima modifica il 11/09/2017 alle ore 13:08
NOVARA

Venticinque anni dopo, il Baseball Novara torna in finale di Coppa Italia. L’impresa del roster azzurro è stata realizzata sabato in terra laziale, sul campo di una delle squadre storiche del baseball italiano, il Nettuno. La squadra del manager Renny Duarte era chiamata a un compito difficilissimo, dopo il «pareggio» dei due match disputati sul diamante di casa: era necessario vincere almeno una partita per andare alla «bella» che si sarebbe dovuta giocare nella giornata di oggi, domenica. Ma Alex Bassani e compagni hanno fatto di più, vincendo gara 3 e 4, eliminando Nettuno e aggiudicandosi il pass per la final four. 

 

La cronaca
In gara3 il Novara trova il vantaggio al terzo con due doppi da due punti di Angulo e Alvarez, poi il Nettuno rimonta, dopo aver dimezzato lo svantaggio al quarto, al settimo inning con quattro punti di cui tre spinti a casa da un fuoricampo di Bermudez. Il Novara, però, non si arrende e all’ultimo inning trova la vittoria grazie ad un fuoricampo da tre punti di Bassani che fissa il punteggio sul 9-6. 

Ancora Alex Bassani protagonista in gara4, ma stavolta sul monte di lancio. Per lui 8 inning con solo 4 valide al passivo e ben 10 strikeout. Una partita equilibrata che si trascina sul 3-1 fin dal terzo inning, poi lo strappo decisivo dei piemontesi ancora al nono con 7 punti che valgono il 10-2 finale. Nel prossimo weekend gli azzurri sfideranno in semifinale Rimini, fresco campione d’Italia. 

 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno