Festival delle Sagre: Azzano regina, Monastero Bormida e Cessole sul podio

Tutte le Pro loco premiate per i piatti e l’accuratezza e l’originalità della sfilata

I figuranti di Revigliasco


Pubblicato il 12/09/2017
asti

La giuria ha decretato i vincitori del Festival delle Sagre 2017. Il supertrofeo Giovanni Borello (premio Banca Crat di 1.500 euro) va alla Pro loco di Azzano, quest’anno alle Sagre con Risotto ai funghi e Dolce dell’Abbazia (cucina). In cucina con Puccia e Robiola, in sfilata con il Polentonissimo, Monastero Bormida si è aggiudicato il Trofeo Salva Garipoli (premio Unione Industriale, 1.000 euro). Cessole torna a casa con il trofeo Ermanno Briola (Premio Confcooperative, 1000 euro), con le Frittelle salate.  

 

Specialità  

Anche quest’anno sono stati assegnati i riconoscimenti di “Specialità”. Per la sfilata, il premio Lovisolo a Santa Caterina di Rocca d’Arazzo (premio Atl, 1.000 euro), seguita da Antignano e Moncalvo. Casetta, premio Confartigianato: Costigliole (500 euro), Cessole (300 euro), Villanova (200). Il premio alla Cucina, è il riconoscimento alla “proposta gastronomica complessiva”: Revigliasco, Monastero, Boglietto. 

 

Piatti  

Miglior antipasto, le tinche in carpione di Cellarengo; miglior primo, il risotto ai funghi di Azzano e i taglierini fatti in casa conditi con sugo di carne di Boglietto. Il premio per la miglior pietanza è stato assegnato a Revigliasco, con il suo stufato di vitellone alla Barbera d’Asti con polenta. Miglior piatto unico, la “puccia” di Monastero. Il miglior dolce è il “mun”, il mattone dolce di Mongardino. Questa la classifica per il rapporto prezzo-quantità-qualità: Revigliasco, Monastero, Boglietto. L’accuratezza del servizio: Santa Caterina di Rocca d’Arazzo; Azzano – Mongardino; Antignano – Moncalvo. Per il vino, trofeo Adriano Rampone: Cessole (premio Ascom, 1.000 euro), Montiglio, Motta di Costigliole. 

 

Riconoscimenti  

Il club Il Fornello ha scelto la Gran bagna cauda di Motta di Costigliole. Il premio dell’Accademia italiana della cucina va al tonno di coniglio di Serravalle . Per la sfilata l’Unpli sceglie due Pro loco, assegnando 500 euro ciascuna: Cortazzone, e Calliano . La menzione speciale della Camera di commercio va a Moncalvo,  

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno