Una Douja tutta da gustare e scoprire

Dopo l’incontro con Raspelli, ad Astiss il convegno “Raccontare i nostri luoghi per agganciare il futuro”

Edoardo Raspelli insignito dell’ordine dei cavalieri delle terre di Asti e del Monferrato


Pubblicato il 12/09/2017
asti

Non solo palato: al salone dei vini Douja d’Or c’è il territorio da gustare e quello da scoprire attraverso confronti, dibattiti e testimonianze. Nel programma di oggi, alle 15,30 Astiss (piazzale De André) ospita il convegno «Raccontare i nostri luoghi per agganciare il futuro», iniziativa promossa dall’Unpli Piemonte con il polo universitario, l’Unione giornalisti e comunicatori europei, la Camera di commercio Italia-Repubblica Ceca.  

«Esperienza Vermouth»  

Doppio l’appuntamento al Vermouth Village di palazzo Gazelli (via Sella). S’inizia al mattino con «Esperienza Vermouth»: un incontro riservato ai professionisti del settore per conoscere il «cammino» del Vermouth tra storia e aromi (orario 10,30-14). Dalle 21, serata dedicata alla storia della distillazione e della grappa con degustazioni (costo di partecipazione 30 euro); info@ilvermouth.it). E la Douja d’Or continua. C’è tempo fino a domenica per scoprire i 299 vini premiati al concorso: etichette di tutta Italia in degustazione e vendita. Spazio anche alle eccellenze presentate dai Consorzi di tutela piemontesi, a grappe, a Vermouth e Vini aromatizzati (proposti in purezza e cocktail). In attesa di dati e numeri ufficiali, sempre affollati i banchi d’assaggio. 

Il programma  

Oggi martedì 12 settembre la Douja è aperta dalle 17 a mezzanotte. Alle 17,30 a palazzo Ottolenghi, «Vini, salumi e formaggi: in viaggio tra le colline novaresi, il lago Maggiore e le Valli Ossolane» a cura delle Camere di commercio e del VCO. Alle 19,30, «Piatto & Dolce d’autore» con ristorante San Marco e pasticceria Dolce e Salato. Alle 21, nel salone, serata di assaggio Onav: «Alcune eccellenze tra i gusti delle Riviere Liguri: vini e assaggi del territorio con i ristoranti Liguria Gourmet». Negli spazi della Douja, anche le eccellenze agroalimentari del territorio proposte dalle aziende «Asti fa Goal». Il Diavolo Rosso apre a pranzo e cena con il ristorante Mercato 66. 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno