Incidente a Barcelonnette, morto motociclista (22 anni) di Cuneo

La tragedia sulla route départementale della Valle dell’Ubaye

Alessandro Turchi


Pubblicato il 12/09/2017
Ultima modifica il 12/09/2017 alle ore 20:47
barcelonnette

Studente modello al Politecnico di Torino, avrebbe dovuto discutere la tesi per la laurea triennale in Ingegneria tra due settimane. Questa mattina (12 settembre) ha deciso di concedersi una pausa dagli studi ed è partito sulla sua moto «Ducati Monster» per una gita sui colli francesi. Con lui due amici, anche loro in moto. Partenza da Cuneo, poi il colle della Maddalena e la discesa nella valle dell’Ubaye, su una strada che avevano percorso tante volte insieme.  

 

CONTRO UN FUORISTRADA  

Raggiunta Barcelonnette, poco prima del bivio per il colle del Vars, ha perso il controllo della moto che è scivolata da una parte, mentre lui è finito dall’altra, contro un fuoristrada che stava sopraggiungendo. È morto sul colpo Alessandro Turchi, 22 anni, che abitava in frazione Spinetta di Cuneo. L’incidente alle 11, sulla route départementale dell’Ubaye. Gli amici, che precedevano il giovane, non si sono accorti subito dello scontro: non vedendolo più arrivare, sono tornati indietro e hanno scoperto la tragedia. Inutili i soccorsi da parte degli automobilisti e dell’équipe medica francese. La strada è rimasta bloccata a lungo, anche per permettere i rilievi della gendarmerie, che sta cercando di chiarire le responsabilità. Pare accertato che Turchi stesse viaggiando a una velocità contenuta e nel pieno rispetto dei limiti.  

 

RICORDI SU FACEBOOK  

La salma è stata portata nelle camere mortuarie di Barcelonnette. Domani è previsto il trasferimento a Cuneo, ancora da stabilire la data dei funerali. Fin dalla tarda mattinata la notizia si è diffusa rapidamente e ha destato profondo cordoglio in città, dove la famiglia del giovane è molto conosciuta. Dopo il diploma all’Itis, Alessandro Turchi si era iscritto alla facoltà di «Electrical engineering» e dopo la laurea triennale, avrebbe proseguito gli studi al Politecnico. Decine di messaggi di solidarietà sul profilo Facebook del giovane, ricordato per la simpatia e le doti umane. Lascia la madre Paola Fontana, contitolare dell’omonimo negozio di casalinghi in via Roma a Cuneo, il padre Fabio (dipendente Alpitour) e il fratello minore Andrea. 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno