Aurelia chiusa a Sanremo. La riapertura giovedì o venerdì

Dopo l’allagamento. Questa mattina le verifiche con il «georadar»

I controlli della strada con il «georadar» (Gatti)


Pubblicato il 12/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 13:38
sanremo

L’Aurelia all’altezza della Vesca resta chiusa fino a giovedì o venerdì. La riapertura a senso unico alternato era inizialmente prevista per oggi, ma i tempi slittano. La strada è chiusa da domenica a causa dell’esplosione di un tubo dell’acquedotto, e i collegamenti sono stati dirottati sull’Aurelia bis e facendo il giro di Poggio (obbligatorio per i motorini fino a 125 cc di cilindrata, che hanno il divieto di transitare sulla superstrada). 

 

«Questa mattina, come richiesto dall’Anas, si sono svolte le verifiche con il “georadar” - spiega l’ingegnere Valerio Chiarelli di Amaie - una sorta di carrello che ha esaminato le condizioni del sottosuolo stradale, in modo da intercettare eventuali vuoti scavati dall’acqua nel corso dell’allagamento di domenica mattina. Obiettivo: evitare rischi di cedimenti in una zona che ha registrato smottamenti che hanno procurato danni e disagi». Di conseguenza slitta anche la riasfaltatura della corsia a monte, necessaria per consentire la riapertura della strada a senso unico alternato. Più lunghi, invece, i tempi previsti per la riapertura totale al traffico sulla strada: si dovranno attendere due o tre settimane.

 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno