Si mette alla guida drogato e dopo aver bevuto, investe una donna e si dà alla fuga a folle velocità

È un giovane disoccupato di Gavi: dopo aver tentato di speronare un’auto dei carabinieri (due militari feriti), è stato finalmente bloccato lungo via Vecchia Vignole a Serravalle


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 16:33
arquata scrivia

Si mette alla guida drogato e dopo aver bevuto, investe una donna e si dà alla fuga a folle velocità per le vie di Arquata Scrivia e poi verso Grondona e Vignole Borbera. Un giovane di 27 anni, abitante a Gavi, è stato arrestato dai carabinieri di Novi Ligure e della Forestale di Gavi e Stazzano dopo un lungo inseguimento in auto tra Valle Scrivia, Valle Spinti e Val Borbera.  

 

Il giovane, disoccupato, dovrà rispondere di una lunga serie di reati quali lesioni stradali, omissione di soccorso, guida in stato di alterazione derivante dall’assunzione di sostanze stupefacenti, danneggiamento e resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale.  

 

L’altro giorno, pur avendo la patente di guida sospesa, si è messo alla guida dell’auto del compagno della madre percorrendo le vie di Arquata a velocità elevata. Verso Grondona, nel tentativo di evitare un autobus, ha investito una donna e, all’arrivo dei carabinieri, ha pensato bene di darsi alla fuga, schivando persino un posto di blocco per attraversando alcuni prati con la macchina, inseguito dalle forze dell’ordine. Dopo aver tentato di speronare un’auto dei carabinieri, è stato finalmente bloccato lungo via Vecchia Vignole a Serravalle Scrivia. Oltre alla donna, feriti anche due carabinieri in maniera non grave.  

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati
La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno