Daspo a tifoso rossoblù? La curva protesta e diserterà il Forum nel memorial Angelico

I supporter: “Solidali con il tifoso colpito dal provvedimento”


Pubblicato il 13/09/2017
biella

La notizia del tifoso di Pallacanestro Biella raggiunto dal provvedimento di Daspo ha segnato le tifoserie organizzate del club rossoblù. Dopo l’avviso giunto dalla Questura di Biella, ora i gruppi della Vecchia Guardia e di Trinker Ponzone sono pronti a disertare il settore della curva verde dedicato a Davide Spianato. Accadrà sabato al memorial Giuseppe Angelico, che vedrà l’Eurotrend Biella affrontare i pari categoria della Remer Treviglio. La presa di posizione vuole essere un segnale forte a livello mediatico, in attesa di conoscere i motivi del provvedimento che ha colpito F.P., 23 anni, uno tra i tifosi più presenti anche nelle trasferte. Ieri sia Vecchia Guardia sia Trinker Ponzone hanno diffuso dei comunicati in cui dichiarano la volontà di lasciare vuota in segno di protesta la curva del Biella Forum. 

 

I COMUNICATI  

Due, distinte, le prese di posizione. Alle quali i vertici delle tifoserie organizzate non hanno voluto aggiungere altre considerazioni. «La Vecchia Guardia comunica che durante l’incontro del trofeo Angelico i rappresentanti del gruppo non saranno presenti nella tribuna Spia, in attesa di capire quali saranno le motivazioni del Daspo che ha colpito un nostro tifoso». Lo stop al tifo si consumerà nel giorno in cui la squadra viene presentata ufficialmente ai suoi supporter. I fatti risalgono allo scorso 10 maggio, durante la serie playoff tra Angelico Biella e Tezenis Verona, ma l’avviso di Daspo è stato recapitato all’interessato solo l’altro giorno. «E’ per noi tifosi una scelta sofferta - scrivono i responsabili della Vecchia Guardia -, per il rispetto che nutriamo nella famiglia Angelico e nel ricordo del papà Giuseppe, per i giocatori, la società e il neo sponsor Francesco Montoro, ma inevitabile». Simile il messaggio giunto dai Trinker, che invitano i suoi ultras a lasciare vuoto lo spicchio di tribuna. «I Trinker Ponzone non assisteranno alla partita nel loro abituale posto nella tribuna Davide Spianato in solidarietà al ragazzo della Vecchia Guardia ingiustamente “daspato”. Invitiamo tutte le persone, che solitamente sono nella parta bassa della curva, a seguire la scelta del gruppo». Dalla società al momento nessun commento ufficiale. 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno