Percorreva l’Autostrada dei Fiori in bici, la Polizia stradale riporta turista inglese sull’Aurelia

Intervento della Polstrada sull’A 10


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 16:28
san bartolomeo al mare

In autostrada con una bici munita di portapacchi rudimentale, diretto verso Roma. Il graffitaro londinese trentenne Ryan David Hosfield è stato però costretto a modificare il suo itinerario per motivi di sicurezza. Il “ciclista autostradale” è stato trovato dalla Polizia stradale di Imperia questa mattina, mercoledì 13 settembre, nell’area di servizio Valle Chiappa sulla A10, poco dopo San Bartolomeo al Mare. 

 

Aveva pedalato fino al Dianese con lo scopo di raggiungere Genova e poi Roma. Ma quando si è accorto quanto fosse pericoloso viaggiare con la bici in autostrada si è fermato nell’area di servizio.  

 

Gli uomini della Stradale gli hanno offerto caffè e brioche, poi lo hanno fatto salire, con la sua bicicletta, sul furgone della manutenzione autostradale con destinazione casello di Andora e da qui gli hanno consigliato di proseguire lungo l’Aurelia.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno