Medico novarese premiato in Canada per uno studio sulla cefalea

Michele Viana è neurologo e ricercatore del Centro cefalee dell’Istituto «Mondino» di Pavia

Il dottor Michele Viana durante il suo intervento al congresso di Vancouver


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 17:04
novara

Il medico novarese Michele Viana, neurologo e ricercatore del Centro cefalee dell’Istituto «Mondino» di Pavia, è stato premiato per aver portato uno tra i migliori studi al Congresso mondiale delle cefalee (IHC) che si è tenuto a Vancouver, in Canada. La ricerca è intitolata «Fattori clinici e psicologici associati alla trasformazione da emicrania episodica a emicrania cronica con abuso di farmaci» ed è stata condotta su più di 300 pazienti dell’Istituto «Mondino». 

 

Viana ha iniziato l’attività di ricerca nel campo delle cefalee sin dal corso di studi medicina, proseguendo poi durante la scuola di specialità in Neurologia dell’Università del Piemonte Orientale di Novara. Ha anche svolto nel 2010 un periodo di ricerca clinica al Centro cefalee dell’Università della California di San Francisco (UCSF Medical Center). Dal 2011, oltre all’attività libero professionale, è ricercatore all’Istituto neurologico nazionale Mondino di Pavia. Negli ultimi anni ha svolto anche il dottorato di ricerca in Neuroscienze all’Università di Pavia, diplomandosi Dottore di ricerca proprio all’inizio del 2017. E’ autore di numerosi articoli su riviste scientifiche internazionali in campo Neurologico, uno dei quali è stato pubblicato nel 2011 sulla prestigiosa rivista del gruppo «Nature».  

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno