Un aperimicio per aiutare il rifugio dei gatti di Albissola Marina

L’iniziativa al Caffè Ligure di via Astengo


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 11:27
SAVONA

Un aperimicio per il rifugio dell’Enpa di Albissola Marina. Venerdì 15 settembre alle ore 18 Eleonora ed i suoi aiutanti del Caffè Ligure in via Astengo, daranno vita all’iniziativa per contribuire al mantenimento dei cinquanta mici dell’Enpa che hanno alle spalle una storia di abbandoni, maltrattamenti e malattie. In programma un ricco buffet accompagnato da una selezione di vini e aperitivi per brindare al lavoro svolto con amore dalle volontarie del gattile. Il menu sarà vegano e vegetariano, con possibilità di avere anche la versione gluten free: risotto primavera con Castelmagno, polenta al ragù di funghi, insalata con le mandorle, panissa fritta, focaccine mille gusti, torte di verdura, spiedini di verdure e formaggio. Un angolo del locale verrà dedicato a chi non potesse intervenire per poter lasciare pappe, giornali, sabbietta ed offerte. 

 

«La struttura - spiegano all’Enpa - è sorta nel 2005 su un terreno messo a disposizione dal comune di Albissola Marina e con un piccolo contributo iniziale dello stesso comune e del vicino di Albisola Superiore; ogni tanto l’amministrazione di Albissola Marina contribuisce provvedendo direttamente a lavori di manutenzione straordinaria; ma tutte le spese, come cibo, riparazioni ordinarie, veterinari, medicinali, acqua ed energia, sono a carico della Protezione Animali, che la gestisce a mezzo di un gruppo di tenaci volontarie, sempre però poche rispetto al gravoso impegno; occorre quindi trovare altre persone che, dimostrando di avere davvero amore per i gatti, decidano di dedicare una mattina alla settimana per i mici del gattile “Amico Gatto”.». 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno