“Cartellone all’insegna della qualità”, tutti i numeri della nuova stagione di prosa

Presentato il cartellone teatrale: primo appuntamento il 18 ottobre con “La guerra dei Roses”

Il sindaco Maura Forte alla presentazione della stagione


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 19:36
vercelli

Diciannove spettacoli, 4 appuntamenti per le famiglie, 2 «spettacoli da bar», 7 conferenze e 6 percorsi di alternanza scuola-lavoro. Sono alcune delle cifre che caratterizzano la nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli, allestita dal Comune con il circuito regionale Fondazione Piemonte dal Vivo. Un cartellone già ampiamente annunciato dall’amministrazione, che ha scelto il salone Dugentesco come sede per la presentazione al pubblico: sul palco, oltre al sindaco Maura Forte, l’assessore al Patrimonio artistico Daniela Mortara, il direttore della fondazione Paolo Cantù, e Angelo Guidi, ad di Atena Trading, partner del Comune.  

Nel cartellone trovano spazio artisti come Ambra Angiolini - a cui tocca il compito di inaugurare la stagione 2017-2018 con La Guerra dei Roses, il 18 ottobre -, Franco Branciaroli, il 10 novembre nei panni dell’eroina tragica Medea, con la regia di Luca Ronconi. E poi ancora Silvio Orlando, il 28 novembre, protagonista di Lacci, nomi femminili come Marina Massironi e Alessandra Faiella, in scena il 3 febbraio con Rosalyn, lavoro da cui emerge tagliente il tema della violenza sulla donna.  

L’offerta è arricchita dagli spettacoli fuori abbonamento: da Syria, con Bellissime, spettacolo di teatro-canzone in scena il 21 febbraio, alla siciliana Teresa Mannino, il 7 marzo in Sento la terra girare. La nuova stagione vede anche il ritorno delle domeniche per le famiglie, per far scoprire anche ai più piccoli la magia dello spettacolo dal vivo: tra le proposte, il Romanzo d’Infanzia della compagnia Abbondanza Bertoni, una narrazione sul disagio infantile all’interno dei rapporti familiari (14 gennaio), e Becco di Rame, lavoro su tema della diversità (25 febbraio). «Uno dei nostri obiettivi è far tornare ai giovani la voglia di venire a teatro», ha commentato Mortara. Il primo cittadino ha ricordato tutto lo staff che ha lavorato all’allestimento, compresa la dirigente Luciana Berruto, e ha confermato «la grande qualità del cartellone di quest’anno». 

Degno di nota l’appuntamento con Lampedusa, il 19 gennaio, con Fabio Troiano, ospite nell’edizione di quest’anno di CinemadaMare a Vercelli. I clienti Atena, presentando l’ultima bolletta, hanno diritto a uno sconto di 5 euro sull’abbonamento fisso da otto spettacoli. Il cartellone completo è consultabile sul sito piemontedalvivo.it alla voce «Vercelli». 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno