Dall’Estonia un concerto magico ispirato alle poesie di Emily Brontë

Risto Joost dirige la Tallinn Chamber Orchestra


Pubblicato il 14/09/2017
Ultima modifica il 14/09/2017 alle ore 08:38
torino

Ascoltare la musica e trovarsi in un mondo incantato, quasi come essere proiettati dentro una pellicola di Harry Potter. Nicola Campogrande per raccontare il concerto di oggi usa l’esempio del maghetto più amato dai giovani e, nel descrivere l’appuntamento ospitato alle 21 al Conservatorio, lo paragona a un’esperienza cinematografica. Protagonista di «Impressionismo magico», la Tallinn Chamber Orchestra insieme con l’Estonian Philharmonic Chamber Choir con sul podio Risto Joost. In programma la prima esecuzione italiana di Moorland Elegies di Tõnu Kõrvits. «L’estone Kõrvits – spiega il direttore artistico di MiTo – ha scritto una serie di pagine per coro e orchestra lavorando sulle poesie di Emily Brontë. Si tratta di musica di fascino assoluto che è capace di stregare le orecchie con straordinarie melodie e armonie in un gioco di ritmi che porta l’ascoltatore in un universo ricco di mistero. Sentire questo brano è come guardare una pellicola di Harry Potter: fa perdere la percezione della realtà».  

 

L’IMPRESSIONISMO MAGICO  

Un’esperienza da vivere lasciandosi trasportare dalle note. «Kõrvits è uno dei rappresentanti del nuovo modo di comporre nord europeo. Il suo stile è stato chiamato “impressionismo magico”, definizione calzante perché è figlio dei nostri tempi, della voglia dell’evasione e, nel contempo, contiene la sapienza e la bellezza che si riconosce immediatamente che ha a che fare con la natura». A questo brano è affiancato Salve Regina di Arvo Pärt. «I due compositori sono affini e il fatto che siano accomunati rende l’ascolto ancor più intrigante. È raro trovare una musica che non richieda una performance di ascolto impegnativa, una musica che riesca a prendere l’ascoltatore e portarlo con sé in un altro luogo». Sonorità la cui seduzione risulta amplificata grazie agli interpreti, a cominciare dalla Tallinn Chamber Orchestra, una delle più prestigiose formazioni dell’Estonia, accompagnata per l’occasione da quello che è un altro fiore all’occhiello della nazione, l’Estonian Philharmonic Chamber Choir.  

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno