Borgward Isabella, lo storico marchio tedesco (ora cinese) prepara una coupé elettrica

In onore della “nonna”, un modello sportivo da 300 CV dal design tutt’altro che rétro


Pubblicato il 17/09/2017
Ultima modifica il 17/09/2017 alle ore 06:38

L’annunciato ritorno di Isabella non è banale. Non lo è nel design né nell’alimentazione. Borgward, il marchio tedesco resuscitato ufficialmente nel 2015 dal nipote del suo fondatore con le risorse dei cinesi di Foton, è tornata a farsi vedere al Salone di Francoforte con il concept del glorioso modello che aveva avuto grande successo negli anni Cinquanta.  

 

CAIBAL

La Borgward Isabella Coupé esposta al Salone di Ginevra 2015  

 

Quella stessa vettura è stata fonte di “grande ispirazione per noi”, ha precisato Anders Warming, responsabile del design di Borgward. Naturalmente le linee non sono tutto: il brand tedesco voleva anche un modello a zero emissioni proiettato nel futuro che esprimesse il meglio dal punto di vista della tecnica e dell’efficienza aerodinamica (fra le altre cose le telecamere sostituiscono i retrovisori esterni laterali). 

 

Tuttavia, dei dettagli tecnici relativi alla sportivissima tedesca si sa ben poco. La vettura è bassa e misura attorno ai 5 metri di lunghezza e 1,92 di larghezza. Tra le suggestioni stilistiche ci sono le eleganti e ampie portiere con apertura scorrevole verso l’esterno che richiamo l’accesso a una lounge. Che è facilitato dall’assenza dei montanti centrali. L’arioso abitacolo dispone di quattro poltrone singole. La nuova Isabella richiama solo alcune particolarità della vecchia, perché il design ha ben poco di retrò. 

 

CAIBAL

 

Per il proprio concept, Borgward promette una trazione 100% elettrica grazie a due unità piazzate all’anteriore ed al posteriore. Il prototipo 4x4 è accreditato di una potenza di 300 cavalli (450Nm di coppia) e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 4,5 secondi con una velocità massima di 250 orari.  

 

AFP

 

Anche se a Francoforte, nei giorni del Salone, circolava regolarmente targato Stoccarda almeno un fuoristrada Borgward, il marchio ha annunciato l’avvio della commercializzazione del proprio primo modello, il BX7, per l’ultimo quadrimestre dell’anno. Le vendite del Suv cominceranno in Germania con la Limited Edition TS equipaggiata con il turbodiesel da 2.0 litri da 224 cavalli. Poi arriverà anche una versione a benzina. Ma l’obiettivo strategico è la vendita di modelli elettrici, che dovrebbe cominciare nel 2019 con la piena operatività dello stabilimento produttivo di Brema. Come dovrebbe confermare anche il concept Isabella. 

 

+++ Segui La Stampa Motori su Facebook! +++  

 

Che cosa ne pensi? Scrivi il tuo commento qui sotto!  

home

home

Video Tuttoaffari.com
Trova l’auto giusta per te tra le occasioni proposte delle nostre concessionarie