Siria, i curdi annunciano la liberazione di Raqqa

Conquistati anche l’ospedale e lo stadio
REUTERS


Pubblicato il 17/10/2017
Ultima modifica il 17/10/2017 alle ore 23:37
inviato a beirut

Le Syrian democratic forces hanno annunciato la liberazione di Raqqa. Un portavoce dei guerriglieri curdi ha precisato che la città, ex capitale dello Stato islamico in Siria, è «completamente ripulita». 

 

Questa mattina l’alleanza di combattenti curdi e arabi, sostenuta da Washington, ha ripreso il controllo dello stadio di calcio e dell’ospedale, le ultime due roccaforti dove si erano asserragliati i combattenti stranieri dell’Isis in maggioranza maghrebini e francesi di origine maghrebina. 

 

 

A questo punto potrebbero rimanere gruppi isolati negli ultimi quartieri che hanno resistito per quattro mesi e mezzo all’offensiva dei curdi. Fra sabato e domenica circa trecento combattenti locali era stati evacuati con le loro famiglie e per i foreign fighters, oramai soli, è stata la fine. 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno