Fenomeno Novipiù: Casale comanda nel basket di A2, sette vittorie di fila e una smisurata fiducia

Un anno fa era ultima con 2 punti, adesso è imbattuta e ne ha 14. Il raffronto con dodici mesi fa, quando la Junior aveva sfidato 6 delle sette avversarie sconfitte in questa serie A2


Pubblicato il 13/11/2017
Ultima modifica il 13/11/2017 alle ore 13:48
casale monferrato

Dagli inferi al paradiso in dodici mesi: un anno fa, di questi tempi, la Novipiù Casale viaggiava desolatamente in ultima posizione nella serie A2 di basket, con una sola vittoria in sette gare. Adesso è capolista imbattuta, con un fantastico 7 su 7: come la Junior soltanto la sorprendente Brescia in A1 e la corazzata Trieste nell’altro girone della A2.  

 

Una trasformazione non casuale, già intrapresa nel girone di ritorno dello scorso campionato e proseguita con la conferma dello «zoccolo duro», a cui sono stati affiancati gli stranieri giusti. 

 

È difficile nello sport comparare l’andamento di un team da una stagione all’altra, soprattutto quando gli organici sono stati ritoccati, anche se solo in parte. Per Casale si può però fare un’eccezione visto che, per una bizzarria del calendario, sei delle sette avversarie fin qui affrontate, sono le stesse dell’inizio della passata A2.  

 

Nel 2016-2017, la Novipiù aveva infatti giocato con Biella, le due squadre di Roma, Agrigento, Trapani, Siena e Reggio Calabria (proprio con la Viola arrivò l’unica affermazione), in questo primo bimestre di campionato i rossoblù hanno sfidato solo Treviglio al posto di Biella, per il resto il cammino è stato identico quanto a geografia ma ben diverso per risultati. 

 

Ieri, contro Trapani, l’innesto di Marcius (il lungo croato che non aveva ancora giocato un minuto per infortunio) ha dato ulteriore solidità alla Novipiù, che ha superato la prova del nove costituita dalla rivale più in forma del momento. E, un attimo dopo la fine della partita, capitan Tomassini lanciava già un messaggio per la prossima partita, l’attesissimo derby di Voghera contro Tortona. 

La Stampa con te dove e quando vuoi