Ecco chi è Salah The Entertainer, il vincitore della quarta edizione di Tu si que vales

Nato in Francia, ha superato in volata gli italianissimi Giovanni Cervelli (cantante lirico) e Davide Santacolomba (pianista)


Pubblicato il 12/12/2017
Ultima modifica il 12/12/2017 alle ore 10:31

Sabato si è chiusa la quarta edizione di Tu si que vales. Che, oltre a confermare il successo della trasmissione (l’ultima puntata, solo per citarne una, ha superato i cinque milioni di telespettatori, pari al 27,43 per cento di share), ha sancito la vittoria del ballerino – anche se, mai come in questo caso, si tratta di una definizione riduttiva – Salah The Entertainer. È a lui, già vincitore tra l’altro nel 2015 di Arabs Got Talent, che vanno i 100 mila euro di premio finale, da sommare a una speciale crociera di 106 giorni intorno al mondo. 

 

Una vita dedicata alla danza  

Ma chi è Salah The Entertainer? Per chi non avesse avuto modo di seguire la trasmissione (e, quindi, di ammirare le sue affascinanti esibizioni) Salah è un performer 38enne nato in Francia. Madre algerina, padre marocchino, ha iniziato a ballare da giovanissimo, esibendosi sul palco già a 17 anni. Successivamente sono arrivati i primi concorsi e le prime soddisfazioni, culminate nel 2012 con la partecipazione al Michael Jackson Immortal World Tour del Cirque du Soleil e nel 2013 quando viene scelto come ambasciatore ufficiale del marchio Puma. 

 

Un personalissimo modo di ballare  

A colpire, del suo modo di ballare, è soprattutto l’unicità. La capacità non soltanto di eseguire una coreografia, ma di raccontare una vera e propria storia, grazie a un movimento in cui si riscontrano echi del mestiere del mimo, della commedia dell’arte seicentesca e – più di recente – della comicità fisica di Charlie Chaplin.Uno stile, insomma, talmente particolare da meritare un nome a sé stante: P.A.B.E, che fonde insieme il popping, l’animation, il bangaloo e l’effect. 

 

Il ringraziamento alla famiglia e agli italiani  

«La quarta stagione di Tu si que vales è finita e il vincitore sono io!» ha dichiarato incredulo l’artista in una breve intervista video a Tv Sorrisi e Canzoni, ringraziando – oltre alla famiglia, che lo supporta – tutti gli italiani che hanno creduto e votato per lui: «Avete amato il mio stile e la mia storia. Mi sento benedetto». Contro ogni pronostico, infatti, nel televoto finale il danzatore è riuscito a superare in volata due talenti made in Italy: il cantante lirico Giovanni Cervelli, 51enne di Viareggio, che si è esibito sulle note di un classicone come Nessun Dorma, e il pianista Davide Santacolomba, 29enne di Palermo, che ha colpito anche per la sua storia personale e i problemi all’udito. 

*****AVVISO AI LETTORI*************
Segui le news di La Stampa Spettacoli su Facebook (clicca qui)
*********************************

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi