Apache, quella proteina inattesa che dà vitalità e forza ai neuroni

La scoperta all’Istituto di Tecnologia potrebbe portare a nuove cure contro l’Alzheimer
Fabio Di Todaro

L’input, a conferma dell’evoluzione dei tempi, è venuto da un pc: merito della raccolta e dell’interpretazione di una grande mole di dati, da cui l’ipotesi di lavoro. La riprova è giunta secondo copione: in laboratorio, prima su modelli cellulari coltivati in vitro e poi anche in vivo. Risultato: la scoperta di una nuova proteina coinvolta nello sviluppo del sistema nervoso dell’uomo. Il suo nome è «Apache», ma nulla che la ponga ...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli
e guarda i video integrali di
Tuttoscienze riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttoscienze
ACCEDI