Napoli

Da Fumaroli a Muti carta bianca nella Reggia

Una mostra raccoglie 10 musei “personali” di artisti, imprenditori e intellettuali a Capodimonte
Marco Vallora

Carta Bianca: un libro di Cocteau. Un romanzo di James Bond. Un corpo di ballo norvegese. Una birra. Ma anche carte blanche, alla francese. Formula usata nel mondo del cinema e dell’arte: «Carta del tenero» di ogni Maestro, libero di scegliere. Questa volta ad aprirsi al gioco serissimo è il Museo di Capodimonte, grazie al duo curatoriale Sylvain Bellenger e Andrea Viliani. Dieci personaggi diversissimi raccontano e creano il proprio museo...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI