Per leggere La Stampa Premium è necessario essere abbonati.
scopri l'offerta
acquista
Cronache
Articolo tratto dall'edizione in edicola il giorno 13/01/2018.

Milan, i dubbi delle banche Usa e i misteri del signor Li pesano sul futuro del club

Difficile trovare nuovi prestiti per il patron dei rossoneri
«Motivi reputazionali» dice il manager di una banca d’affari americana sulla mancata partecipazione al grande affare del rifinanziamento del debito del Milan e di Yonghong Li. È il nodo sul quale da subito nell’ambiente finanziario milanese si è speculato: dove trovare i soldi per restituire al fondo speculativo Elliott del miliardario americano Paul Singer gli oltre 300 milioni che ha prestato a Li, senza i quali la vendita del Milan non sarebbe potuta andare in porto. Il giro dei soldi Il...continua
gianluca paolucci
Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

La Stampa Premium,
i nuovi contenuti riservati agli abbonati.
Sei già abbonato?
Inserisci email e password
ed accedi a La Stampa Premium
accedi
scopri la stampa premium
Ultimi Articoli
ELISA FORTE
Non si va a scuola nei giorni ventosi, non si gioca all’aperto e bisogna tenere chiuse le finestre. Sui balconi si depositano impressionanti mucchi di polveri minerali e in due giorni di assenza, sui banchi rimane una spessa coltre nera

ANSA
manuela messina
Il bimbo di Martina Levato e Alexander Boettcher crescerà lontano dai genitori, condannati a pene ventennali

REUTERS
A Pozzallo salvate 315 persone. L’equipaggio che non è riuscito a salvare il piccolo Haid: «Un crimine per cui nessuno fa niente»

tutti gli articoli
Abbonamento Digital Edition
come prima, più di prima
» Una nuova versione web nativa digitale.
» Una nuova app.
» Una nuova offerta.

Scopri tutti i modi di leggere La Stampa
su pc, smartphone e tablet.
Vai all'abbonamento Digital Edition