Parlamentarie M5S, Supernova svela audio in chat: “Succede un manicomio, sospendete i click”

Votazioni terminate comunque senza proroghe. E il blog annuncia: tutto regolare


Pubblicato il 17/01/2018
Ultima modifica il 18/01/2018 alle ore 07:23

Una registrazione audio imbarazzante solleva non pochi interrogativi sulle votazioni per i candidati M5s in Parlamento. L’hanno pubblicata gli ex M5s Marco Canestrari e Nicola Biondo anche se l’audio gira ormai tra i parlamentari ex M5s. L’audio sarebbe stato inviato ieri, la prima giornata delle votazioni per le parlamentarie, e fatto pervenire agli autori di Supernova da «attivisti messinesi». 

Nel «warning» si lamenta anche l’assenza, tra i candidati, di un «senatore uscente» anche se l’aspetto più inquietante è quello relativo alla richiesta di «sospensione del voto anche alle persone che tu hai contattato per i clic» che lascerebbe presupporre l’esistenza di “cordate” per organizzare il voto. 

 

Ecco il testo del file audio: «Enrico ciao, scusami sta succedendo un manicomio. Il sistema è andato in tilt, mancano troppi candidati all’appello, addirittura manca anche un candidato senatore uscente. Il sistema non sta funzionando. L’ordine è di non votare per adesso e di aspettare la giornata di domani sperando che il sistema si aggiusti da solo; altrimenti saranno rinviate queste parlamentarie. È una malacumpassa allucinante e io sono? comincio ad essere stanco di tutti questi problemi creati dallo Staff per incompetenze ormai palesi a tutti. Ti prego di girare questa richiesta di sospensione del voto anche alle persone che tu hai contattato per i clic. Ti abbraccio, ciao». L’audio è ascoltabile in rete sul blog di Supernova. 

 

Nonostante tutto, però, le parlamentarie si sono concluse. Ad annunciarlo è il blog di Beppe Grillo che sottolinea: «Il caos di cui blaterano i giornali invece non c’è stato. La proroga non è stata necessaria. La nostra è stata una prova di democrazia diretta online che non ha eguali per dimensione e importanza in tutto il mondo». E il M5S annuncia: «I risultati delle votazioni sono stati affidati a due notai che li custodiranno fino a domenica. Le liste definitive saranno annunciate questa domenica a Pescara». 

 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno