“Istruzioni per l’uso”: un reading sull’amore con Arenella e Ferrari al Circolo dei lettori

Un ironico e poetico spettacolo di San Valentino stasera alle 21 al Broletto

Gli attori Elena Ferrari e Mariano Arenella


Pubblicato il 14/02/2018
Ultima modifica il 14/02/2018 alle ore 19:19
novara

Un reading dedicato all’amore, dalla giovinezza all’età matura, attraverso le storie dei grandi personaggi e le parole dei grandi poeti, ma comunque intriso di ironia, «perché l’amore è un tema troppo grosso per prenderlo seriamente»: così Elena Ferrari e Mariano Arenella presentano lo spettacolo che andrà in scena stasera, mercoledì 14 febbraio, alle 21, al Circolo dei lettori di Novara.  

 

«Amore. Istruzioni per l’uso» è il titolo del progetto dei due attori in scena al Broletto, a cura di Cabiria Teatro (biglietti 8 euro): «L’idea di uno spettacolo dedicato al tema delle relazioni dalla nascita alla vecchiaia l’avevamo da tempo - raccontano -. Iniziamo con un reading, affrontando il tema attraverso le parole di altri autori, tirandone le fila. Un progetto che sperimentiamo per la prima volta a Novara». Nel giorno di San Valentino si potranno ascoltare le poesie di Neruda o Prévert, i tormenti di Marilyn Monroe, la passione di Onassis e Maria Callas, Paolo e Francesca, Diego Rivera e Frida Khalo. «Sarà un reading un po’ particolare - anticipano i protagonisti -, cerchiamo di dare spazio a due punti di vista, quello femminile, più romantico, e quello maschile, più legato al concreto, al reale». Non senza momenti di scontro: «Alla fine, l’unico amore che funziona è quello conflittuale». E se un punto d’incontro c’è, lo si scoprirà solo a fine spettacolo: «Una possibile soluzione? Chi lo sa - scherzano -. Se dopo aver smontato il giocattolo resta qualcosa, lo vedremo».  

 

Gli eventi di domani  

Domani gli appuntamenti al Circolo dei lettori proseguono alle 18 con Matteo Losa e le sue «Piccole fiabe per grandi guerrieri». Alle 21 per «Let’s talk about food» Luca Iaccarino e Marco Scardigli presentano un giallo gastronomico: «Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Torino». 

*****AVVISO AI LETTORI*************
Segui le news di La Stampa Spettacoli su Facebook (clicca qui)
*********************************

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno

Scemocrazia

Copyright © 2018